Hell in the Cave Grotte di Castellana

Un cast di attori e ballerini tutti pugliesi, uno staff di creativi in gran parte provenienti dal nostro territorio, tecnologie all’avanguardia, una rete territoriale di collaborazioni tra professionalità del mondo dello spettacolo, dell’artigianato e dei servizi: “Hell in the Cave – versi danzanti nell’aere fosco” nelle Grotte di Castellana, a partire dallo scorso 19 marzo 2011, data della prima replica ufficiale, è il più

grande spettacolo stanziale di Puglia, oltre che l’unico spettacolo aereo sotterraneo del mondo. Hell in the Cave è un’esperienza multimediale in scena nel complesso carsico della provincia di Bari fino al 2012. Hell in the Cave è un progetto realizzato da PromoApulia, finanziato da Regione Puglia con fondi F.E.S.R. 2007-2013 asse IV, da Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana con il patrocinio di Provincia di Bari e Costa dei Trulli.

 

Una delle opere più celebrate della letteratura italiana, una rete di collaborazioni molto complessa con al centro numerose realtà e professionalità del territorio e uno staff a chilometro zero: Hell in the Cave si propone di essere spunto per lo sviluppo di attività

collaterali legate alla cultura e al turismo, così da incentivare un flusso turistico destagionalizzato, quindi non legato solo al periodo estivo e allo splendido mare pugliese. Nella splendida scenografia delle Grotte di Castellana, Hell in the Cave ha un allestimento multimediale importante, capace di abbracciare l’intero ambiente naturale come spazio scenico, dove le dinamiche teatrali innovative cattureranno il pubblico per condurlo in una straordinaria avventura nell’Inferno di Dante. Lo spettacolo affronta la prima Cantica
della Divina Commedia di Dante con rispetto e con la volontà di renderlo accessibile al pubblico, in un contesto che ben si presta a suscitare forti emozioni.